Spedizione GRATIS in Italia con un ordine di €79,00 | in Europa da €149,00
My Cart
0,00
My Cart
0,00
pastiera-napoletana-ricetta-tradizionale-originale

Ricetta Tradizionale Pastiera Napoletana

Ricetta Tradizionale Pastiera Napoletana

Chi di voi non è mai rabbrividito dal piacere dopo aver addentato una bella fetta di Pastiera Napoletana? Questo delizioso dolce tipico Italiano appartiene anima e corpo alla tradizione gastronomica Partenopea, anche se è ormai celebre in tutta Italia e nel mondo, e viene realizzato in realtà un po’ ovunque. Tutto ha però avuto origine dalla antica ricetta tradizionale Napoletana, tramandata di generazione in generazione, alla quale ognuno si è sentito in dovere di fare un piccolo cambiamento (che sia nelle dosi, negli ingredienti o nella preparazione poco importa) per renderla veramente sua, unica, bella e speciale.

Ingredienti (per 1 pastiera di 30 cm di diametro):

Per l’impasto:

  • 350 gr. di farina
  • 170 gr. di burro
  • 130 gr. di zucchero
  • 1 uovo intero
  • 2 tuorli
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 cucchiaino di aroma di fiori d’arancio diluito
  • scorza di 1 limone grattugiata
  • 1 pizzico di sale

Per il ripieno di crema e ricotta:

  • 350 gr. di ricotta di pecora
  • 300 gr. di zucchero
  • 3 uova intere
  • 2 tuorli
  • 1/2 cucchiaino di cannella
  • 4 cucchiai di aroma di fiori d’arancio diluito
  • 70 gr. di canditi

Per la crema di grano:

  • 300 gr. di grano cotto adatto per la pastiera
  • 200 ml di latte intero fresco
  • scorza d’arancia naturale non trattata
  • scorza di limone naturale non trattato
  • 25 gr. di burro

Preparazione:

  1. Andiamo a preparare la pasta frolla, dalle 12 alle 24 ore prima dell’inizio della preparazione. Con l’aiuto di una frusta elettrica (o qualsiasi altro elettrodomestico a vostro piacimento) cominciamo a montare il burro a temperatura ambiente con lo zucchero, la scorza di limone naturale e l’aroma di fiori d’arancio per 3-4 minuti fino ad ottenere un impasto dalla consistenza cremosa. Mettetelo su di un ripiano e cominciate ad impastarlo (si attaccherà un poco alle mani ma è normale), aggiungete un pizzico di farina e formate una palla compatta. Ricoprite la pasta frolla con la pellicola e lasciate riposare in frigorifero per almeno 12-24 ore.
  2. Sempre dalle 12 alle 24 ore dall’inizio della preparazione sgoccioliamo bene la ricotta fino ad asciugarla da tutti i liquidi in eccesso, aggiungere lo zucchero, mescolare bene e lasciar marinare in frigorifero avvolta nella pellicola per alimenti.
  3. Passiamo alla preparazione della crema di grano. Prendete un pentolino abbastanza ampio, in modo da poter distribuire meglio il grano senza fare uno strato troppo spesso. Aggiungete il grano cotto per pastiera, le bucce delle arance naturali, il burro e il latte. Fate cuocere per 30 minuti circa mescolando continuamente, fino ad ottenere una consistenza cremosa e vellutata.
  4. Passiamo ora alla realizzazione della Crema di Ricotta, e all’assemblaggio finale del ripieno per la nostra Pastiera. Alla ricotta che abbiamo lavorato precedentemente aggiungiamo le uova, i tuorli e la cannella e cominciamo a mescolare. Aggiungiamo poi l’aroma di fiori d’arancio e continuiamo a mescolare bene, il ripieno deve presentarsi compatto, omogeneo e assolutamente senza grumi. tagliate i canditi a pezzetti piccoli ed aggiungeteli. Mettiamo il ripieno in frigorifero a riposare.
  5. Stendete su di un ripiano ben infarinato la pasta frolla fino a portarla a uno spessore di circa 4 mm, e mettetela con delicatezza sullo stampo per pastiera, rimuovendo i bordi in eccesso. Con l’aiuto di una forchetta bucherellate il fondo, togliete il ripieno dal frigo e aggiungetelo nello scrigno di pasta frolla. Con la pasta frolla avanzata fate delle striscioline di circa 1,5 cm e posizionatele a rombo in cima al dolce, lasciando tra l’una e l’altra 3 cm circa di spazio. Mettete la pastiera in frigorifero per due ore prima di cuocerla.
  6. Cuocete la pastiera nella parte media/bassa del forno a 150°C per 1 ora e 50 minuti circa, se si dovesse gonfiare troppo durante la cottura vi basterà aprire e chiudere rapidamente il forno per interrompere il processo. Una volta trascorso il tempo necessario controllate con uno stecchino che la cottura interna sia perfetta, deve uscire asciutto e pulito. Fate riposare il dolce per due giorni prima di consumarlo, bisogna avere ancora un po’ di pazienza in modo che i sapori e i profumi si amalgamino alla perfezione.

Dopo tanti sforzi e tanta pazienza, potete finalmente gustarvi una autentica Pastiera Napoletana! Seguiteci per non perdere nessuna delle nostre ricette tradizionali.

Select the fields to be shown. Others will be hidden. Drag and drop to rearrange the order.
  • Immagine
  • SKU
  • Valutazioni
  • Prezzo
  • Magazzino
  • Disponibilità
  • Aggiungi al carrello
  • Descrizione
  • Contenuto
  • Peso
  • Dimensioni
  • Additional information
  • Attributi
  • Custom attributes
  • Custom fields
Click outside to hide the compare bar
Comparatore
0
    0
    Carrello
    Nessun prodotto nel CarrelloTorna al Negozio
      Calcolo Spedizione